FANDOM


Virus.DOS.Pizelun.3599, oppure semplicemente Pizelun, è un virus criptato residente nella memoria che va su DOS. Il nome è un'alterazione del termine "pisellone".

Esistono due varianti: Virus.DOS.Pizelun.3599 A e B.

ComportamentoModifica

Quando il virus è caricato nella memoria, prima infetta COMMAND.COM, per poi prendere controllo di INT 21h, scrivendosi alla fine degli eseguibili a cui ha avuto accesso. Su DOS chiama la funzione GetDir, cerca dei file e li infetta.

Il virus si comporta furtivamente in modo che non ci sia un cambio delle dimensioni dei file infetti.

L'infetto COMMAND.COM potrebbe non essere riconosciuto dal sistema.

Payload Modifica

Questo virus si attiva solo se la data è impostata a maggio 1995.

Quando viene attivato, il virus mostra il messaggio:

PIZELUN attivato, attivatissimo!
Premere un tasto per continuare . . .

Dopodiché tutti i caratteri mostrati diventano minuscoli; inoltre, il virus altera INT 8, 10h e 15h e si manifesta in 4 modi diversi.

Il virus scambia le funzioni di BlocNum, BlocMaiusc e BlocScorr, il che interferisce con l'input dell'utente.

Pizelun payload1

Several payloads on one screenshot

Il virus cambia l'etichetta dell'hard drive a "pizelun", ma verrebbe ripristinato con un riavvio del sistema.

Quando un programma grafico che fa uso di colori è eseguito, il virus inverte la palette; anche tornando a DOS, la palette non viene ripristinata.

Se l'utente preme CTRL-ALT-CANC, il virus avvia un effetto video simile alla perdita di segnale di un vecchio televisore e disattiva l'input della tastiera.

Altri dettagliModifica

Pizelun è una variante diretta di Froll.

Il virus contiene la stringa di testo interna criptata:

Alüra?  ALF

VideosModifica

Virus.DOS04:40

Virus.DOS.Pizelun

Pizelun virus review by danooct1

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.